conoscere gente dal mondo (a Lugano, Zurigo, Ginevra e Berna)

26 01 2011

e non solo, con InterNations, la community online di persone che vivono all’estero e pensano global.

Il network, fortemente basato sulla fiducia e accessibile tramite invito o request, si basa sull’idea di mettere in contatto persone che si sono trasferite all’estero con altre persone nella stessa condizione, di costruire rapporti, amicizie, opportunità di lavoro.

La lingua parlata è chiaramente l’inglese. In Svizzera, i gruppi InterNations li trovate a Lugano, Zurigo, Berna e Ginevra.

Noi vi consigliamo di iscrivervi, e, se siete a Lugano, di partecipare alla serata di mercoledì 9 febbraio, a partire dalle 19:30.

Per farlo, registratevi subito all’evento.

Annunci




Gute Vorsätze für das neue Jahr/6

17 01 2011

Morgen fange ich an eine Fremdsprache zu lernen.





le suggestioni non richieste/parlare inglese, francese e spagnolo (gratis) a Zurigo

13 01 2011

Qualche giorno fa vi abbiamo consigliato come trovare un gruppo che parla inglese a Lugano, partecipare e forse anche incontraci.

Se non siete a Lugano, ma a Zurigo (e noi ve lo auguriamo) non disperate. Anche in questo caso abbiamo quello che fa per voi.

Lo Zürich English Speaking Expat Group si incontra quasi ogni settimana, ha più di mille iscritti e fa un sacco di cose interessanti.

Volete far imparare l’inglese ai vostri bambini? Allora fareste meglio a partecipare al The Zürich English Speaking Moms Meetup Group. Il gruppo ha l’obiettivo di far conoscere e socializzare i bambini tra loro, permettendogli così di farsi nuovi amici e praticare l’inglese.

Preferite il francese? Ecco che allora fa per voi la French Table Zürich, con il prossimo appuntamento in arrivo per mercoledì 19.

Andate in spagna la prossima estate e volete praticare lo spagnolo? Anche qui ci sono due possibilità, gli Hispanohablantes de Zürich e per i piccolini, anche in questo caso, le Mamas Hispanohablantes en Zürich.

Cosa aspettate a iniziare? 😉





Gute Vorsätze für das neue Jahr/5

11 01 2011

Morgen fange ich an besser zu arbeiten.





Deutsch lernen mit Adrian Stern/Amerika

11 01 2011

Visto il successo del primo esperimento continuiamo a portarvi lì dove siete le canzoni che ascoltiamo e canticchiamo nei nostri soggiorni in svizzera interna.

Questa volta abbiamo tradotto per voi Amerika, di Adrian Stern.


Originaltext

Du Häsch mer letschti gseit
Es fehl dr öppis da
Heigsch s’gfühl du bliibisch schtoh
hesch hinderfrögt
und alles prüeft
nümm gwüsst macht’s würkli sinn
das mir zwöi zäme sind

hesch gmerkt ich bi verschrocke und drum ganz liislig gsi
aber jetz isch’s mer klar was euse plan söll sii

chum mir haued ab
chum mir fönd neu aa
chum mir nämed es flugzüg und verschwinded uf amerika
chum mir boued es huus
und mached ganz vil chind
chum mir blibed zäme glücklich bis mir alt und schrumplig sind
chum das mache mir

Ichkäne mi fäng guet
ich träume farbig
Und dänke schwarz-wiss
mir zwöi det äne
miechti das sinn
wieso so wiit furtgoh?
es isch doch fridlich da
immer dänn wänn mi mis zwifle uf de bode holt
bisch es du wo plötzli chunnt und eusi zuekunft malt

chum das mache mir
mir flüged devo
chum das mache mir
wirsch gseh es klappet scho
chum das mache mir
nume grad mir zwöi
chum das mache mir
alles nomal neu
chum mir haued ab…
chum mir kämpfed eus nomal de berg duruf
chum mir gänd alles, usser uuf

Italienische Übersetzung

Recentemente mi hai detto,
che qui ti manca qualcosa.
Che hai la sensazione di rimanere ferma.
Hai messo in discussione
e hai analizzato tutto.
Non sai più se ancora senso
che noi due stiamo insieme.

Ti sei accorta che mi sono spaventato
e per questo sono diventato silenzioso.
Ma adesso ho chiaro in testa il nostro piano.

Dai, scappiamo.
Dai, ricominciamo.
Dai, prendiamo un aereo e
spariamo in America.
Dai, costruiamo una casa
e facciamo tantissimi bambini,
dai, lascia che stiamo insieme felici finché
saremo vecchi e pieni di rughe.
Dai, facciamolo.

Io mi conosco abbastanza bene.
Sogno a colori
e penso in bianco e nero.
Noi due, di là (in America)
avrebbe senso?
Perché andare così lontani?
Qui alla fine si sta in pace.
Sempre, quando i miei dubbi mi riportano
per terra,
sei tu che arrivi all’improvviso e disegni il
nostro futuro.

Dai, facciamolo
voliamo via.
Dai, facciamolo,
Vedrai che funzionerà.
Dai, facciamolo,
Solo noi due.
Dai facciamolo,
tutto nuovo ancora una volta.
Dai, scappiamo…
Dai, scaliamo questa montagna un’altra volta.

Dai, abbandoniamo tutto.

(Ein Dankeschön an Nina aus Graubünden für die Hilfe bei der Übersetzung)





le suggestioni non richieste/parlare inglese a Lugano

11 01 2011

con il Lugano English Speaking Group, che si riunisce ogni mese in un locale luganese.

L’appuntamento è regolarmente il venerdì sera alle 19:30 e potete partecipare semplicemente iscrivendovi al gruppo su MeetUp.

Allora, chi viene venerdì prossimo?

(E poi non dite che non succede nulla di nuovo da queste parti) 😉





Gute Vorsätze für das neue Jahr/4

10 01 2011

Morgen fange ich an weniger Bier zu trinken.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: