per quelli che/trasferirsi a Zurigo

4 11 2010

ci pensano da tanto, ci pensano da poco, non ci avevano mai pensato, o forse come noi si sono semplicemente innamorati di uno svizzero di Zurigo e poi non ci hanno potuto fare nulla, e soprattutto per la nostra cara Fru che ce la sta facendo, abbiamo ritrovato una comoda guida per vivere e lavorare a Zurigo da immigrati che vi farà molto comodo.

Per quelli come noi, che studiano e studiano e galoppano ancora sull’A2, riproponiamo i podcast gratuiti in tedesco e svizzero tedesco che ci accompagnano in tanti viaggi in treno, o la sera quando stanchissimi ci rifugiamo, e sveniamo di sonno mentre la signorina della Scuola Club Migros ci sfinisce di parole.

Per quelli che vogliono parlare di Svizzera ma ancora non parlano lo svizzero (tedesco) proponiamo l’English Forum Switzerland, dove con l’inglese ve la caverete benissimo a capire le prime cose su questa bellissima città.

Per quelli che non la conoscono ancora e ci si vorrebbero già orientare come locali, consigliamo tutte le applicazioni iPhone di Svizzera Turismo, che, ammettiamolo, sono le applicazioni più belle e gradevoli da usare che si siano mai viste in giro (e questo lo diciamo con serissima cognizione di causa).

Per quelli che cercano un lavoro e vogliono partire dalla rete straconsigliamo Jobs.ch, che vi offre un servizio eccezionale di Job DNA che vi serve per conoscervi meglio dal punto di vista professionale anche se un lavoro non lo state cercando. E che se siete in movimento vi offre la comodissima applicazione iPhone per non perdervi più un’offerta di lavoro.

Per quelli che prima di sapere che gli piace vogliono saperne di più, imperdibile è il blog di Zurigo Turismo, che di informazioni utili ve ne da ogni giorno e per tutti i gusti.

Per quelli che prima di partire vogliono sapere se è vero che Zurigo è cara (e se siete italiani cara vi sembrerà parecchio) abbiamo Expatistan, che vi darà indicazioni precisissime su come spenderete i vostri soldi tra queste strade.

Per tutti quelli che vengono da sud e vogliono sapere come si troveranno, prima di dire che gli svizzeri sono freddi e le città piccole e alle 6 si cena e alle 10 si dorme, consigliamo un serio esame di coscienza prima di andare dove non vorrebbero stare.

Per quelli che invece come noi ci si dedicano, di consigli su luoghi, cibi, locali, percorsi ne abbiamo a volontà, e non vediamo l’ora di darveli. Dateci il vostro numero e ci vediamo in stazione.

 

Annunci

Azioni

Information

5 responses

4 11 2010
Eleonora

Sempre interessantissime le tue dritte!
Grazie, stäla!
L’inverno e’ una stagione meravigliosa per emigrare e sarebbe bellissimo vedersi li’, sotto Natale, strafogandoci di stelle alla cannella e the’ al cardamomo,con il freddo che sintetizza e purifica le idee e finalmente un paio di guanti (come quelli di un tuo vecchio post: https://sposareunosvizzero.wordpress.com/2010/01/13/siamo-arrivati/
che tanto mi rimase impresso e tanta invidia -di quella buona che confina con l’ammirazione- mi desto’ :-S
Appena avro’ il mio numero svizzero sarai una delle prime ad averlo e saro’ strafelicissima di ricevere tutti i tuoi consigli!!!!
un bacio e una splendida giornata!
e.

4 11 2010
Eleonora

P.S.
confermo, studiare latino era mooooolto piu’ facile!!!!! Sara’ che si aveva anche un’altra eta’…:-S

4 11 2010
diana malerba

Cara Ele,

davvero ti ha destato invidia e ammirazione?
Mi fa molto piacere, e vedi, mi farebbe piacere vederci in quella Zurigo che tanto attendiamo (e per te finalmente è vicina) e raccontarti, molte di quelle cose che in questi anni sono solo passate di blog in blog, e a volte anche un po’ romanzate, perchè comunque nella vita è poi il punto di vista che fa la differenza, e non la vita stessa.
Sono felice di aver trovato un’altra persona che ama la Svizzera come la amo io, e non per una mera questione economica o di falso prestigio.
Quando ti trasferisci mandami un messaggino, che io sono a Zurigo quasi ogni fine settimana, e un modo per incontrarci lo troviamo.

Buona giornata e buon lavoro! 🙂

11 11 2010
Le Funkfunk16

Che bel post! Per noi 4 ragazze che viviamo in una WG a Zurigo tutti questi consigli sono utilissimi! Il Blog turismo per esempio non lo conoscevo. Comunque non vedo l’ora dei mercatini in stazione e del vino caldo che si prepara… Buona serata, Lola

11 11 2010
diana malerba

Anch’io non vedo l’ora, ai mercatini si trovano cose carinissime! Lo scorso anno ho preso una lampada decorata a mano che fa una splendida atmosfera. Ci vediamo lì allora! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: