sapete

23 02 2010

come siamo, oramai, continuando a seguirci.

Abbiamo aperto questo blog tempo fa, non in tempo ma in tempi, decisamente diversi, e diversi sono stati i motivi che a queste pagine ci hanno incollato, ma uno, uno rimane qui a portarcici, e a portarvi voi speriamo.

Avvicinandoci alla Svizzera in anni e ambiti l’abbiamo scovata, preziosamente nascosta tra le sue montagne, a non attenderci. E volerla l’abbiam voluta, sinceramente, di cuore in cuore amandone la cultura, le idee e più che mai la gente di ogni strada che gentilmente ci ha accompagnato, parlandoci nella nostra e in tutte le altre lingue, provandoci.

La civiltà, che troppo spesso non vediamo in altri dove.

E non perchè, come disse qualcuno sbagliandosi, siamo persone negative, ma perchè la stessa persona ci ha poi illuminato sui seguiti, e seguitandoci da torta parte ci ha illuminati sulle umane profondità.

Se siete come noi, solo se lo siete, se l’amore per questo paese nulla ha a che vederne colla materia, contattaceci. Vogliamo segnalarvi incontri e monti, di buone notizie, di luoghi che a esserci bisogna entrarci, in tale Svizzera interna che sinceramente, amiamo.

Scriveteci.

Annunci

Azioni

Information

11 responses

23 02 2010
Frau Fersen

Ah che bello leggere un biglietto della Diana!
Iniziavo a sentire un po’ di nostalgia…

23 02 2010
diana malerba

Carissima, manca molto anche a me scrivere, ultimamente sono presissima dal lavoro ma ho in calendario alcuni post!

Tu come stai?

23 02 2010
Frau Fersen

Bhe’, se e’ per lavoro allora sei giustificata 🙂
Io sto benissimo, grazie!
Non vedo l’ora di leggere i nuovi pezzi!!!!
besos
e.

24 02 2010
diana malerba

Grazie carissima! ❤

25 02 2010
Loste

Verrei volentieri da ex-luganese e da tutt’ora frequentatore di quelle terre nel tempo libero, ma non saprei se gli impegni di oggi si possano sposare con l’amore di ieri … di sempre.
Tu fammi sapere.

Marco
lacolica@hotmail.it

26 02 2010
Gio

Mi fa sorridere il titolo di questo blog… dato che tra poco sposeròunasvizzera (che non è un “hamburger” detto alla italiana 😉

26 02 2010
diana malerba

@Loste: private messagge

@Gio: davvero? una svizzera di dove?

26 02 2010
Gio

Di origine svizzera da parte di padre, ormai italianizzata in toto. La famiglia ha ancora una casa dalle parti di St. Moritz (Champfèr, ma non so se l’ho scritto giusto) anche se ora vivono tutti a Milano.
Però so che potrò diventare svizzero anche io tra qualche anno, e la cosa mi piace.

26 02 2010
diana malerba

Ah, conserva la doppia cittadinanza? Allora sì 🙂

E passi spesso da queste parti?

21 04 2010
Natasha De Bernardi

Io sono svizzera di nascita, eppure svizzera sono diventata. Sono stata all’estero per tanti anni e ora che sono tornata, sposata ad an americano, sto scoprendo il mio paese come non l’avevo mai visto prima, “preziosamente nascosto tra le sue montagne, a non attenderci”, come avete scritto. Complimenti per il blog. Anch’io ne ho uno, dove ogni tanto parlo dei gioielli nascosti di casa nostra (oltre che di letteratura, viaggi, musica…): http://www.ndb-agency.ch/blog. Grazie e un caro saluto, Natasha

21 04 2010
diana malerba

Eh si, io sono italiana e mi sono trasferita da queste parti proprio per amore di un paese che personalmente ritengo il più bello tra i belli.

Grazie per i complimenti, ho visto anche il tuo blog, è molto carino!
Interessante anche il tuo sito, è sempre bello conoscere persone con cui si ha tanto in comune 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: