abbiamo atteso

2 01 2010

la mezzanotte, quasi come le altre notti, dove non l’hanno attesa in molti, specializzandoci.

Sufers, 127 abitanti di cui nemmeno 50 bevevano il vin brulé insieme a noi, sotto il tetto della stessa stalla, nel nido rilasciato dall’incontro di svariate tobleroniche montagne e in viso il lago, coprivasi di neve lasciandoci involtati, attarallati direbbe qualcuno, in un mondo piccolo come una casa illuminata dalla luna.

Col nuovo anno poi eravamo in quattro, su una panchina di neve alla cima altissima del monte, a buttarci giù in slittino biposto dentro del nulla, e le schegge di neve a scostarsi piano sul nostro viso. Così, di dentro una conca di caldo e baci, abbiamo aperto gli occhi sul 2010.

E vogliamo credere sia solo l’inizio.

Felice inizio per tutti voi.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: